SAN PAOLO D’ARGON (BG) – Tutto in una volta, così si potrebbe raccontare la prossima partecipazione di Samuele Rubino alla “3GIORNIOROBICA – Gran Premio LVF Valve Solutions” 2018 in programma dal 19 al 22 luglio.

L’atleta piemontese sarà al via da Campione Italiano dopo il successo ottenuto domenica scorsa in Veneto, altrettanto sarà ai blocchi di partenza da vincitore in carica (sua fu la vittoria nella classifica finale anche nel 2017, al primo anno nella categoria) e ancora come portacolori del Team LVF da sempre legato agli organizzatori del Team 2003.

Tanta attesa, ma come sempre Samuele Rubino appare concentrato, tranquillo, sicuro.

1.Quali e impressioni dopo la vittoria nel Campionato Italiano?

“Domenica, dopo la vittoria, non riuscivo a crederci. Ora comincio a rendermene conto, sono contento e tranquillo perchè sto facendo tutto come si deve e si sa…più dai alla bici, più la bici ti dà“.

2.Ti sei piaciuto più fisicamente o tatticamente nella gara tricolore?

“Tatticamente, nel finale ho giocato bene le mie carte; anche l’aspetto fisico però è stato importantissimo perchè sul gpm della Forcella sono rientrato da solo a gran ritmo. E’ stato un insieme di fattori che ha ben funzionato”.

3.A metà giugno hai già vinto 8 gare un Campionato Nazionale lo avresti immaginato a inizio stagione?

“No, ma sono davvero contento. Ho trovato un ambiente positivo in cui sto crescendo molto anche rispetto ad altri corridori juniores, i compagni e tutto il team formano un gruppo eccezionale”

4.Ti presenterai al via della 3Giorniorobica – GP LVF da vincitore uscente, sarà più difficile o più facile?

“Bisogna guardare sempre avanti, mai indietro”.

5.Ti presenterai al via della 3Giorniorobica – GP LVF con la maglia tricolore, sarà più difficile o più facile?

“Non lo so, ma sono certo che presentarsi al via indossando la maglia di Campione Italiano sarà molto bello”.

6.Come ti stai preparando?

“Siamo a Livigno per riposare, staremo qui un paio di settimane poi ricominceranno gli impegni. Sarò con la Nazionale in Lussemburgo, con la speranza di poter andare al Campionato Europeo. Per la 3Giorniorobica – GP LVF sono sereno: la condizione c’è, cercherò di migliorare per quanto possibile senza strafare, il vero rischio può essere quello”.

7.Quest’anno la 3Giorniorobica – GP LVF è in calendario dal 19 al 22 luglio, una settimana più tardi rispetto alle edizioni passate. Preferisci questa collocazione?

“Non credo ci siano molte differenze, come sempre bisognerà arrivare bene ad una grande corsa”.

8.Quest’anno alla gara parteciperanno anche rappresentative regionali. Che ne pensi?

“Credo che la gara possa essere ancora più bella e spettacolare. Noi come Team LVF saremo una squadra unita e ci presenteremo determinati”

9.Cosa pensi del percorso, in base alle anticipazioni?

“La cronosquadre di Casazza in apertura ci può favorire, come nell’edizione 2017, nel tappone non ci sarà più il Maniva ma è stata inserita un’altra salita molto molto dura sulla quale spero di fare bene”.

10.Quali gli avversari più pericolosi?

“Benedetti, che ho visto in gran forma, Fancellu in salita e naturalmente Vacek”.

La presentazione ufficiale alla stampa e agli addetti ai lavori è fissata per GIOVEDI’ 5 luglio 2018 alle ore 19.30 presso l’Abbazia benedettina di SAN PAOLO d’ ARGON.