SAN PAOLO D’ARGON (BG) –  Si alza il sipario sulla “3GIORNIOROBICA – Gran Premio LVF Valve Solutions” organizzata dal Team 2003, in calendariodal 16 al 19 luglio 2015.

E’ ormai ufficiale l’elenco delle squadre partecipanti: 33 le squadre al via. composte da 5 atleti ciascuna per un totale di 165 corridori.

Una 3GIORNIOROBICA – GP LVF che festeggia la 15° edizione e allarga i suoi orizzonti con tappe articolate sia nel bergamasco che nel bresciano proponendo percorsi selettivi e allo stesso tempo entusiasmanti.

Al via il Campione Italiano Juniores Strada Christian Scaroni (Feralpi – Monteclarense) che indosserà il numero 1. Il dorsale n.9 spetterà invece al vincitore dell’edizione passata Riccardo Verza (Contri Autozai).

 

PRES 3GG ORO0005

 

Edizione 2015

33 le squadre al via composte da 5 atleti ciascuna per un totale di 165 corridori.

Saranno 3  le formazioni straniere: la Nazionale Russia, e due squadre di club rispettivamente dalla Russia (Lokosphinx) e dalla Spagna (Club Ciclista Colindres).

30 le italiane: 15 saranno le squadre lombarde (5 bergamasche, 3 bresciane, 2 milanesi, 1 brianzola, 2 comasche, 1 varesina, 1 cremonese), 5 le venete (2 veronesi, 1 padovana, 1 vicentina e 1 dalla provincia di Treviso), 1 dal Friuli Venezia Giulia, 3 dalla Toscana (2 pistoiesi, 1 fiorentina), 1 dal Lazio dalla provincia di Roma, 3 dall’Abruzzo provenienti dalla provincia di Pescara, 1 dal Piemonte dalla provincia di Torino, 1 dalla Puglia dalla provincia di Bari.

Tra i club più rappresentativi: la Contri Autozai che l’anno passato si aggiudicò la classifica generale, giovani  e  a punti con Riccardo Verza, così come la classifica 30° km con Mattia Cristofaletti e che vide tra i protagonisti anche il Campione Europeo Edoardo Affini.

A dare battaglia ai veneti sicuramente il Team F.lli Giorgi, plurivittorioso in questo inizio di stagione e il Team LVF che conta sul trentino Nicola Conci; agguerritissimi saranno i toscani con Polisportiva Monsummanese Ubaldo Signori, Team Cipriani & Gestri, Team Fosco Bessi, i veneti della G.S. Work Service Brenta Cycling Team e della Pressix P3-Mito Sport.

Quest’anno torna a farsi notare anche la rappresentanza straniera che presenta ben 3 formazioni, due russe ed una spagnola.

 

Gli iscritti 2015

Al Campione Italiano Juniores Strada Christian Scaroni (Feralpi – Monteclarense) e al vincitore dell’edizione passata Riccardo Verza (Contri Autozai), si affiancherà un gruppo di atleti di assoluto valore. Verza sarà affiancato dai compagni Alberto Zanoni (al primo anno, ma valido negli allievi) e Nicolò Cordioli.

Tra i favoriti Nicola Conci, portacolori del Team LVF, forte scalatore in ottimo stato di forma.

Attenzione anche ad Alessandro Covi (CC Cremonese), ad Ottavio Dotti (CC Canturino), al Campione Prov. Bergamasco Luca Vergallito (Team Giorgi), a Nazareno Manzoni e Alessandro Pini accoppiata d’oro dela Ciclistica Trevigliese. Tra gli atleti del primo anno si candidano a fare bene anche Edoardo Faresin (Pressix P3 – Mito Sport) e Tommaso Bramati (Biassono).

 

Il percorso 2015

Tante novità e nuove sedi di partenza e di arrivo, ma soprattutto con un tracciato davvero impegnativo:

1 TAPPA Giovedì 16 luglio 2015

ADRO (Bs) – COLLE GALLO (Bg) Ore 13.00 – km. 95.7 “Gran Premio CARRARA spa” “Trofeo FILTES INTERNATIONAL” “Trofeo VALGASKET” “Trofeo O3M” – “Trofeo BONOMI srl”.

Subito un arrivo in salita per la spettacolare prima frazione, incorniciata dal suggestivo paesaggio del Lago di Iseo e del Lago di Endine. Gli atleti prenderanno il via da Adro, poi si dirigeranno verso i saliscendi della Val Calepio, costeggeranno Sarnico e il suo Lago fino al bivio per la salita di Solto Collina. Dopo il GMP scenderanno verso il Lago di Endine e infine da Gaverina Terme scaleranno il Colle Gallo per l’arrivo finale.

 

2 SECONDA TAPPA Venerdì 17 luglio 2015

SAN PAOLO D’ARGON (BG) – COMONTE (BG) ORE 13.00 – km. 92.8 “Trofeo COMUNE di SAN PAOLO d’ARGON” “Gran Premio COLPACK” “Trofeo GF STUDIO” “Trofeo ALGIGRAF”

Tappa nervosa la seconda che si svolgerà tutta nei pressi delle salite di Cenate Sotto e del Colle dei Pasta, scenario sia del Campionato Italiano Juniores strada 2014 che dell’ultima frazione della 3GIORNIOROBICA – GP LVF dell’anno passato.

Il via da S.Paolo d’Argon per 4 tornate in cui gli atleti affronteranno la salita di Cenate e di S.Rocco, in seguito Colle dei Pasta dal versante di Torre de Roveri, l’allungo in Tribulina e poi l’arrivo a Comonte.

 

3 TERZA TAPPA Sabato 18 luglio 2015

MONTICELLI BRUSATI (BS) – COLLIO PASSO MANIVA (BS) ORE 13.00 – km. 73.0 “Trofeo LUCCHINI COSTRUZIONI” “Trofeo LOCANDA BONARDI” “Trofeo DELTA GROUP DESIGN”

E’ il vero tappone della manifestazione. La terza frazione è dedicata agli scalatori e certamente sarà decisiva per la classifica generale. Dopo la partenza da Monticelli Brusati gli atleti valicheranno il gpm di 3° cat a Gussago, poi da S.Vigilio Concesio la strada comincerà a salire. Le pendenze si faranno più severe da Pezzaze dove la battaglia avrà inizio prima del traguardo, valido anche come GPM di 1 cat, al Passo della Maniva a quota 1800 mt.

In vetta al passo sono giunte solo gare professionistiche, in particolare il Brixia Tour concluse alcune frazioni particolarmente impegnative vinte da Pozzovivo e Caruso.

Una tappa nuova, significativa, spettacolare.

 

4 QUARTA TAPPA Domenica 19 luglio 2015

LALLIO (BG) – SAN PAOLO D’ARGON (BG) ORE 13.00 – km. 89.7 “Gran Premio MAGLIFICIO SPORTIVO SANTINI” “Gran Premio LVF Valve Solutions” “Trofeo ALLBEL” – “Trofeo GALDINI AUTO” “Trofeo TECNOSALDATURA”

Possibili sorprese anche nell’ultima frazione che presenta un tracciato adatto a fughe e colpi di mano. Dopo la partenza da Lallio il gruppo affronterà il Colle dei Pasta da S.Rocco fino a Tribulina e Cenate, poi ritornerà nei pressi del Colle dei Pasta da affrontare due volte da Torre de Roveri, in seguito prima dell’arrivo scalerà ancora una volta il Colle dei Pasta dal versante di Albano prima del traguardo finale a S.Paolo d’Argon.

 

Interviste

Antonio Torri, presidente Team 2003: “Sarà un’edizione ancora all’insegna della sfida agonistica tra le compagini più blasonate che hanno risposto al nostro invito. Forse più che mai quella di quest’anno si prevede un’edizione davvero spettacolare, complici i tracciati di tappa che non mancheranno di regalarci emozioni autentiche.

L’alto livello che ha sempre contraddistinto la nostra competizione resta garantito sia per la serietà ed il lavoro di tutti i miei collaboratori, sia per quanto di nuovo siamo riusciti a proporre grazie all’inserimento di nuovi partners che ci hanno permesso ancora una volta di esserci nel calendario nazionale. Onoreremo al meglio l’impegno preso con sponsors e squadre partecipanti, sicuro che vivremo quattro giorni da non dimenticare”.

Christian Scaroni (Feralpi – Monteclarense) Campione Italiano strada Jiniores: “Vorrei far bene in classifica, ma lo valuteremo strada facendo perchè so che l’edizione 2015 sarà molto impegnativa e forse alcune tappe saranno poco adatte alle mie caratteristiche. Partirò concentrandomi su una tappa alla volta, puntando anche al successo parziale qualora ce ne fosse l’occasione. La tappa della Maniva è poco adatta a me, che amo le salite ma non quelle così impegnative. Tra i miei compiti ci sarà anche quello di stare vicino al mio compagno di squadra Giacomo Grechi che si sta riprendendo dall’infortunio al piede d’inizio stagione ed è un ottimo scalatore e proprio al Passo Maniva potrebbe distinguersi. Tra gli avversari su tutti vedo favorito Nicola Conci, che corre per la LVF e ha la gara di casa tra gli obiettivi di stagione, poi Riccardo Verza che ha saputo vincere l’anno scorso al primo anno nella categoria”

Daniele Contrini (D.S. Team LVF): “Conci è certamente uno dei favoriti, ma la corsa sarà difficile e impegnativa. Stiamo lavorando al meglio e in questi giorni siamo in raduno in altura proprio al Passo Maniva. Speriamo di dare battaglia, continueremo a lavorare con attenzione per mantenere serenità e ottimismo nel nostro gruppo di atleti”.

Ruggiero Cazzaniga (Presidente Struttura Tecnica Nazionale): “Nel nostro ruolo valutiamo e analiziamo ogni corsa sul territorio nazionale. Come sempre confermo la qualità e l’efficenza del Team 2003 complimentandomi per le scelte di questa nuova e impegnativa edizione”