CASAZZA (BG) – Il Team LVF vince  la cronometro a squadre di apertura della 3GIORNIOROBICA – Gp LVF con partenza e arrivo a Casazza su un tracciato di 17,1 km disegnati attorno al perimetro del lago di Endine.

Il Team bergamasco si aggiudica dunque il “Trofeo TECNOSALDATURA” “Trofeo COMUNE DI CASAZZA” “Trofeo BONOMI srl”. Per la 3Giorniorobica – GP LVF si tratta di un ritorno spettacolare per questa particolare specialità. Il tracciato scelto dal Team 2003 presentava una prima parte molto tecnica, una seconda insidiosa ed una terza decisamente veloce ma resa particolarmente severa dal vento contrario alla marcia dei corridori.

CRONACA

Il Team LVF, partito per ultimo dalla pedana di lancio, sopravanza di 3″ la Borgo Molino Rinascita Ormelle che fino al quel momento era rimasta in testa. Terzo posto per il C.C. Cremonese 1891 Gruppo Arvedi GB.

La squadra di Marco Della Vedova e Paolo Valoti transita all’intermedio di Endine in 10’07.91: un buon tempo ma non il migliore che invece è della Borgo Molino Rinascita Ormelle davanti alla C. C. Cremonese 1891. Gli uomini del Team LVF aumentano il ritmo nel finale e grazie anche all’ottima conoscenza del percorso s’impongono nella prima frazione dell’edizione 2017.

Sul gradino più alto del podio salgono dunque Andrea Berzi, Stefano Pilotti, Samuele Rubino, Marcello Mazzoleni e Stefano Taglietti.

Il diciassettenne bergamasco di Grumello del Monte Andrea Berzi tagliando il traguardo in prima posizione guadagna anche la maglia oro di leader della classifica generale della 3GIORNIOROBICA 2017 e quella dei giovani.

Seconda posizione per la Borgo Molino Rinascita Ormelle che conclude nel tempo di 21′.44″.99 grazie a Bobbo, Grendene, Mazzucco, Bauce, Zumerle. Terza classificato il C. C..Cremonese con Bartolozzi, Figini, Parisini, Rastelli, Rigollet.

Sfortunata la Canturino 1902 di Bagioli che nel finale è coinvolta in una serie di cadute a causa di un problema tecnico al fondo stradale.

Domani seconda tappa da Adro a Colle Gallo con la salita finale che assegnerà molti punti anche per la maglia scalatori con il GPM di prima categoria. Un arrivo che promette spettacolo e che vedrà già in prima fila i pretendenti alla maglia oro.

INTERVISTE

Andrea Berzi (Team LVF) leader maglia oro, giovanie vincitore della cronosquadre: “Siamo riusciti a centrare l’obiettivo che ci eravamo prefigurati. Abbiamo lavorato molto, e in modo specifico, per fare bene nella cronosquadre di apertura. Nel finale ci siamo disuniti a causa di alcune difficoltà tecniche sul fondo stradale, per questo sono transitato io in prima posizione, nulla era stato deciso. Sono molto contento per questa maglia oro, ma voglio sottolineare che è un risultato frutto del lavoro di squadra. Spero che nelle prossime tappe la maglia possa essere difesa dalla nostra squadra e vestita da Rubino che è il nostro uomo classifica”.

Samuele Rubino (Team LVF) così commenta: “Vincere in casa la prima tappa è una grandissima soddisfazione. Siamo riusciti a rendere al meglio, anche contro il vento nel finale. Ora pensiamo alla classifica finale e già da domani ci sarà da dare battaglia. Per la frazione del Colle Gallo i miei favoriti sono Vacek e il belga Ponsaerts”.

Marco Della Vedova (ds Team LVF): “Abbiamo studiato con cura il percorso e avevamo pianificato di partire forte, ma non a tutta per risparmiare energie in vista del tratto finale controvento. Nel finale Mazzoleni si è sacrificato e il suo lavoro è stato prezioso. Tutti i ragazzi hanno fatto bene il loro compito. Pensiamo alla classifica, ma ci interessava molto anche questo risultato”.

Fabio Mazzucco (Borog Molino Rinascita Ormelle): “Il nostro risultato è buono, non eravamo al massimo perchè alcuni di noi rientravano dal lavoro in altura di Livigno e altri da gare più impegnative. Il secondo posto è importante, ma abbiamo sperato nella vittoria era il nostro obiettivo per questa gara. Da domani cominciano le salite e tutto sarà riaperto, io cercherò di stare con i migliori”.

Luca Rastelli (C.C.Cremonese): “Siamo andati molto forte, puntavamo alla vittoria. Domani la gara si accenderà e come favorito vedo Rubino”.

CLASSIFICA CRONOSQUADRE:

  1. TEAM LVF  km 17,1 in 21′.41, media 47,317 ; 2. Borgo Molino Rinascita Ormelle 21’44”.99; 3. C.C. Cremonese 1891 Gruppo Arvedi G.B 21’50”.19; 4. Cipollini Assali Stefen 21’52″24; 5. Industrial Forniture Moro-Trecieffe 21’53″59; 6 Romagnano-Guerciotti 00:21:57.11; 7. Gcd Autozai Contri Bianchi 22’00″01; 8 Team Franco Ballerini Primigi Store 00:22:02.03; 9. Gs Pressix P3 Mito Sport 22’15”.89; 10. Uc Bustese Olonia Verbania 22’24″35. 

CLASSIFICA GENERALE

1 Andrea Berzi (Team LVF) km 17.1 in 21’41” media 47,317; 2.Samuele Rubino (Team LVF); 3.Stefano Pilotti (Team LVF); 4. Stefano Taglietti (Team LVF); 5.Davide Bauce (Borgo Molino Rinascita Ormelle) a 3″; 6.Marco Grendene (Borgo Molino Rinascita Ormelle); 7. Riccardo Bobbo (Borgo Molino Rinascita Ormelle); 8.Fabio Mazzucco (Borgo Molino Rinascita Ormelle); 9. Luca Rastelli (C.C.Cremonese) a 9″; 10. Andrea Bartolozzi (C.C.Cremonese); 11. Andrea Figini (C.C.Cremonese); 12. Laurent Rigollet (C.C.Cremonese).