SAN PAOLO D’ARGON (BG) –  Con le fasi di punzonatura ecco il primo atto della “3GIORNIOROBICA – Gran Premio LVF Valve Solutions” organizzata dal Team 2003, in calendario da domani 16 luglio a domenica 19 luglio 2015.

33 le squadre partecipanti, per un totale di 164 corridori al via (su 165 iscritti).

Una 3GIORNIOROBICA – GP LVF che festeggia la 15° edizione e allarga i suoi orizzonti con tappe articolate sia nel bergamasco che nel bresciano proponendo percorsi selettivi e allo stesso tempo entusiasmanti.

Al via il Campione Italiano Juniores Strada Christian Scaroni (Feralpi – Monteclarense) che indosserà il numero 1. Il dorsale n.9 spetterà invece al vincitore dell’edizione passata Riccardo Verza (Contri Autozai). Saranno 3  le formazioni straniere: la Nazionale Russia, e due squadre di club rispettivamente dalla Russia (Lokosphinx) e dalla Spagna (Club Ciclista Colindres).

30 le italiane: 15 saranno le squadre lombarde (5 bergamasche, 3 bresciane, 2 milanesi, 1 brianzola, 2 comasche, 1 varesina, 1 cremonese), 5 le venete (2 veronesi, 1 padovana, 1 vicentina e 1 dalla provincia di Treviso), 1 dal Friuli Venezia Giulia, 3 dalla Toscana (2 pistoiesi, 1 fiorentina), 1 dal Lazio dalla provincia di Roma, 3 dall’Abruzzo provenienti dalla provincia di Pescara, 1 dal Piemonte dalla provincia di Torino, 1 dalla Puglia dalla provincia di Bari.

 

Interviste punzonatura

 

Mauro Bissoli (Contri Autozai), squadra vincitrice dell’edizione 2014 con Riccardo Verza.

Verza è campione regionale, gli atleti della Contri Autozai si sono riconfermati Campioni Italiani crono bissando il titolo 2014, hanno vinto 3 cronosquadre su 3 alle quali hanno partecipato; domenica si sono classifcati ai primi 5 posti dell’ordine d’arrivo a Mure di Molvena (Vicenza) : “I ragazzi stanno bene e il gruppo è unito. Verza parte tra i favoriti e anche quest’anno, nonostante la mancanza di un compagno-fratello come Affini, ha fatto bene ed è maturato. Siamo contenti che il percorso sia stato resto più duro, è importante che una gara prestigiosa come questa abbia un tracciato che faccia la differenza. Sarà una corsa impegnativa, ma Lussana e Torri con il Team 2003 rappresentano il meglio in Italia”.

 

Daniele Contrini (Team LVF): “Ci siamo preparati in altura fino al 5 luglio, poi siamo tornati all’abituale allenamento e a fare attività di rifinitura perchè i ragazzi erano già in buone condizioni. Puntiamo sulla forza del gruppo e sulla piena collaborazione, anche la vittoria di Caiati domenica a Olgiate Molgora lo dimostra. Conci è tra i favoriti, ma sono tutti ragazzi meritevoli e se la corsa mettesse in buone condizioni un compagno non ci sarebbero vincoli verso un capitano già designato”.

 

VALLE4

 

Victor Hurtado (Club Ciclistica Colindres – Spagna): “E’ la prima volta che corriamo all’estero e i ragazzi stanno facendo una grande esperienza in Italia sia con la partecipazione alla Tre giorni bresciana che qui alla 3Giorniorobica – GP Lvf. E’ una prova importante per loro perchè si corre diversamente rispetto a quanto avviene nel nostro Paese sia per il traffico, che per il livello delle corse, che dei partecipanti. Hanno voglia di mettersi in mostra e cercheranno di dare battaglia. Schieriamo Montes che è stato secondo al Campionato Nazionale a cronometro, ma anche i brasiliani Correa e Morais Santos insieme al russo Fedotov e al venezuelano Rodriguez: sono tutti parte del progetto sostenuto dall UCI. Si tratta dell’iniziativa che permette a questi ragazzi di essere ospitati in nazioni dove possono svolgere regolare attività agonistica assistiti da squadre locali. Il percorso è molto duro e bisognerà stare attenti al caldo, noi veniamo da Colindres in Cantabria, a 40 km da Santander, dove abbiamo sempre un clima più ventilato”.

 

Tiziano Gozio (Feralpi Monteclarense) schiera il Campione Italiano Christian Scaroni : “Abbiamo appena concluso la Tre giorni bresciana con un 5° e un 7° posto di Scaroni, qui correremo alla giornata e valuteremo di giorno in giorno come correre. Attenzione a caldo e a crisi improvvise”.

 

Angelo Messa (Team Giorgi): “Siamo al via per fare bene e il nostro obiettivo non è legato alla classifica generale, bensì alle tappe. La squadra è buona e tutti i ragazzi sono in forma, in particolare uno di loro ma non mi sbilancio. Sono atleti esperti, tutti al secondo anno.

Il percorso è selettivo, quasi come se fosse un Tour de France per la categoria, ci sono salite importanti e il caldo sarà una condizione da tenere presente. Il campo dei partenti molto agguerrito, questa è una corsa vera”.

 

Emanuele Gamba (Ciclistica Trevigliese): “Pensiamo ad una tappa, in particolare alla seconda o alla quarta, e non alla classifica. Manzoni è un po’ stanco, ma Pini sta bene”.

 

Marco Cattaneo (C.C. Cremonese 1981 Arvedi): “Covi sta bene, ma non è ancora al massimo perchè dopo la 3Giorniorobica ci saranno altri traguardi, puntiamo comunque a fare bene in una tappa e in particolare nella seconda o nella quarta”.

 

Il percorso 2015

Tante novità e nuove sedi di partenza e di arrivo, ma soprattutto con un tracciato davvero impegnativo:

1 TAPPA Giovedì 16 luglio 2015

ADRO (Bs) – COLLE GALLO (Bg) Ore 13.00 – km. 95.7 “Gran Premio CARRARA spa” “Trofeo FILTES INTERNATIONAL” “Trofeo VALGASKET” “Trofeo O3M” – “Trofeo BONOMI srl”.

Subito un arrivo in salita per la spettacolare prima frazione, incorniciata dal suggestivo paesaggio del Lago di Iseo e del Lago di Endine. Gli atleti prenderanno il via da Adro, poi si dirigeranno verso i saliscendi della Val Calepio, costeggeranno Sarnico e il suo Lago fino al bivio per la salita di Solto Collina. Dopo il GMP scenderanno verso il Lago di Endine e infine da Gaverina Terme scaleranno il Colle Gallo per l’arrivo finale.

 

2 SECONDA TAPPA Venerdì 17 luglio 2015

SAN PAOLO D’ARGON (BG) – COMONTE (BG) ORE 13.00 – km. 92.8 “Trofeo COMUNE di SAN PAOLO d’ARGON” “Gran Premio COLPACK” “Trofeo GF STUDIO” “Trofeo ALGIGRAF”

Tappa nervosa la seconda che si svolgerà tutta nei pressi delle salite di Cenate Sotto e del Colle dei Pasta, scenario sia del Campionato Italiano Juniores strada 2014 che dell’ultima frazione della 3GIORNIOROBICA – GP LVF dell’anno passato.

Il via da S.Paolo d’Argon per 4 tornate in cui gli atleti affronteranno la salita di Cenate e di S.Rocco, in seguito Colle dei Pasta dal versante di Torre de Roveri, l’allungo in Tribulina e poi l’arrivo a Comonte.

 

3 TERZA TAPPA Sabato 18 luglio 2015

MONTICELLI BRUSATI (BS) – COLLIO PASSO MANIVA (BS) ORE 13.00 – km. 73.0 “Trofeo LUCCHINI COSTRUZIONI” “Trofeo LOCANDA BONARDI” “Trofeo DELTA GROUP DESIGN”

E’ il vero tappone della manifestazione. La terza frazione è dedicata agli scalatori e certamente sarà decisiva per la classifica generale. Dopo la partenza da Monticelli Brusati gli atleti valicheranno il gpm di 3° cat a Gussago, poi da S.Vigilio Concesio la strada comincerà a salire. Le pendenze si faranno più severe da Pezzaze dove la battaglia avrà inizio prima del traguardo, valido anche come GPM di 1 cat, al Passo della Maniva a quota 1800 mt.

In vetta al passo sono giunte solo gare professionistiche, in particolare il Brixia Tour concluse alcune frazioni particolarmente impegnative vinte da Pozzovivo e Caruso.

Una tappa nuova, significativa, spettacolare.

 

4 QUARTA TAPPA Domenica 19 luglio 2015

LALLIO (BG) – SAN PAOLO D’ARGON (BG) ORE 13.00 – km. 89.7 “Gran Premio MAGLIFICIO SPORTIVO SANTINI” “Gran Premio LVF Valve Solutions” “Trofeo ALLBEL” – “Trofeo GALDINI AUTO” “Trofeo TECNOSALDATURA”

Possibili sorprese anche nell’ultima frazione che presenta un tracciato adatto a fughe e colpi di mano. Dopo la partenza da Lallio il gruppo affronterà il Colle dei Pasta da S.Rocco fino a Tribulina e Cenate, poi ritornerà nei pressi del Colle dei Pasta da affrontare due volte da Torre de Roveri, in seguito prima dell’arrivo scalerà ancora una volta il Colle dei Pasta dal versante di Albano prima del traguardo finale a S.Paolo d’Argon.